Impianti Trattamento Acqua Settore Industriale

Il SETTORE INDUSTRIALE richiede una forte personalizzazione dei sistemi di depurazione acque. Ogni settore ha esigenze legate alle proprie specificità, che siano acque destinate al processo produttivo o reflue da trattare per poter essere riutilizzate o smaltite a norma di legge. I nostri servizi sono perfettamente inseriti nel contesto industriale e nelle priorità di produttività dell’azienda, sia essa privata che pubblica.

I nostri servizi partono dalla progettazione sulla base dei bisogni del cliente, alla realizzazione dei sistemi e naturalmente tu o quello che riguarda la conduzione degli impianti, dai servizi di assistenza tecnica alla gestione globale degli impianti che ci vengono affidati.
Delegare la gestione dell’acqua permette alle aziende di concentrarsi sul proprio core business, beneficiando delle garanzie di risultato sia economico che tecnico, nel pieno rispetto delle normative.

Service e Assistenza

  • Sopralluogo sugli impianti e verifica dei macchinari presenti.
  • Preparazione di una proposta service adeguata.
  • Studi di processo degli impianti di potabilizzazione e impianti di depurazione dei reflui.
  • Eventuale elaborazione di soluzioni ai problemi registrati durante il sopralluogo.
  • Esecuzione degli interventi progettati e garanzia sull’effettiva efficacia.
  • Formazione del personale gestore.
  • Service elettromeccanico / elettropneumatico.
  • Service chimico e studio comparativo di processo.
  • Service software / hardware gestione dei segnali e logiche di automazione.
  • Service su processi di depurazione reflui civili ed industriali.

Colle Diana - Sutri (VT)

Impianto di dearsenificazione a servizio di un acquedotto municipale Costituito da filtri in pressione realizzati in acciaio.

Dati Tecnici

Volume sedimentatori 70
N. pacchi lamellari 34
Volume totale pacchi 14,8
Superficie orientata 19
N. litri 8
Diametro 2.500
Fasciame 2.500
Portata di proc. 38
Portata max 44

Comune di Caprarola (VT)

Impianto di potabilizzazione di acque superficiali contaminate da arsenico e cianotossine organiche prodotte da Planktothrix rubescens. A servizio di un acquedotto municipale.

Dati Tecnici

Volume sedimentatori 70
N. pacchi lamellari 34
Volume totale pacchi 14,8
Superficie orientata 19
N. litri 8
Diametro 2.500
Fasciame 2.500
Portata di proc. 38
Portata max 44

Pozzo Salvani - Fabrica di Roma (VT)

Impianto di dearsenificazione a servizio di un acquedotto municipale. Costituito da filtri in pressione realizzati in acciaio al carbonio.

Dati Tecnici

N. litri 8
Diametro 2.500
Fasciame 2.500
Portata di proc. 38
Portata max 44